Il diamante dell'harem
0 0
Libri Moderni

HICKMAN, Katie

Il diamante dell'harem

Abstract: Venezia, 1604. Una gondola fende l'acqua nera come il petrolio. La lanterna dell'imbarcazione illumina fiocamente il volto pensieroso di Paul Pindar, mercante dell'onorevole Compagnia del Levante. L'uomo si trova a Venezia ormai da diversi mesi e consuma le sue notti e il suo denaro tra gioco d'azzardo e cortigiane. Ma niente riesce a fargli dimenticare Celia, la sua promessa sposa, rapita dai turchi per la pelle di luna e i biondi capelli. La sua bellezza l'ha resa una delle favorite del sultano nell'harem di Costantinopoli, ma ora il suo destino è sconosciuto. Eppure, proprio quando Paul ha perso la speranza di reincontrarla, ecco che fra i vìcoli veneziani inizia a serpeggiare una voce sempre più insistente. Si dice che in città sia nascosta una misteriosa pietra, un diamante blu dal valore inestimabile appartenuto al sultano di Costantinopoli. Pindar non ha dubbi: deve im-possessarsene a tutti i costi. È convìnto che il gioiello lo ricondurrà in qualche modo a Celia. Ma la strada è irta di pericoli. Perché molti altri sono disposti a uccidere pur di averlo. L'unica in grado di aiutarlo è Annetta, una monaca che si trova in un convento di clausura nella laguna veneziana. La ragazza non è una suora come tutte le altre. 11 suo è un passato oscuro, indissolubilmente legato all'harem. Pindar deve incontrarla e parlarle, almeno una volta. Niente è come sembra fra gli intricati corridoi del convento e dietro le grate delle celle monacali, che nascondono pericoli, trame silenziose e lotte di potere. E mentre l'ossessione del mercante per il misterioso gioiello aumenta sempre più, diventa chiaro che ci sono forze segrete in gioco. II diamante è reale, o si tratta solo di un tranello per trascinarlo verso la rovina? Dopo il bestseller mondiale II giardino delle favorite, Katie Hìckman torna con un nuovo, magistrale romanzo. Ha conquistato migliaia e migliaia di lettori, ha incantato la stampa, ha appassionato i librai. Dai canali veneziani alle coste della Dal-mazia, dalle celle dei conventi ai giardini nascosti della reggia del sultano di Costantinopoli, II diamante dell'harem racconta una storia di avidità e di segreti, di amore e mistero, dì passioni proibite e di tradimenti.


Titolo e contributi: Il diamante dell'harem / Katie Hickman

Pubblicazione: : Garzanti, 2010

Descrizione fisica: 330 p

Serie: Narratori moderni

ISBN: 9788811686408

Data:2010

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Nomi:

Classi: 823.92 (ver. 21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2010
  • Target: adulti, generale

Sono presenti 20 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Arcore HIC DIA 03M-66871 Su scaffale Disponibile
Bernareggio 823.92 HIC 05M-28377 Su scaffale Disponibile
Carnate 823.92 HIC 08M-56133 Su scaffale Disponibile
Lesmo ING HIC 11M-25563 Su scaffale Disponibile
Usmate Velate 823.92 HIC 16M-33638 Su scaffale Disponibile
Vimercate N 823.92 HIC 17M-137992 Su scaffale Disponibile
Cambiago 823 HIC 23M-20251 Su scaffale Disponibile
Cornate d'Adda 823.92 HIC 24M-37990 Su scaffale Disponibile
Trezzano Rosa RS 823.92 HIC 26M-20903 Su scaffale Disponibile
Vaprio d'Adda 823.92 HIC 28M-28424 Su scaffale Disponibile
Pozzo d'Adda 823.92 HICdia 32M-6153 Su scaffale Disponibile
Melzo 823.91 HIC 101M-82589 Su scaffale Disponibile
Gorgonzola 823.91 HIC 103M-75163 Su scaffale Disponibile
Segrate 823.91 HIC 109M-52893 Su scaffale Disponibile
Inzago 823.91 HIC 116M-44286 Su scaffale Disponibile
Cassano d'Adda 823.91 HIC 121M-55795 Su scaffale Disponibile
San Colombano al Lambro 823.91 HIC 123M-16967 Su scaffale Disponibile
San Giuliano Milanese 823 HIC 134M-68017 Su scaffale Disponibile
Peschiera Borromeo MAG 823 HIC 137M-60816 Su scaffale Disponibile
Comazzo 823.92 HIC 148M-2574 Su scaffale Consultazione locale
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.